Una nuova agenda europea per la ricerca e l’innovazione

La Commissione europea ha pubblicato, martedì 15 maggio, la comunicazione A renewed agenda for Research and Innovation: Europe’s chance to shape the future (qui il testo completo). La comunicazione rappresenta il  contributo dell’esecutivo europeo al dibattito informale dei capi di Stato e di governo, che si terrà a Sofia mercoledì 16 maggio, sulla ricerca e l’innovazione e sulle azioni da intraprendere per garantire la competitività dell’Europa a livello mondiale.

La nuova agenda europea per la ricerca e l’innovazione – riferisce la Commissione – presenta una serie di azioni concrete volte a rafforzare la capacità di innovazione dell’Europa e a garantire una prosperità duratura. La Commissione – sintetizzando e formalizzando orientamenti già emersi nei mesi scorsi – invita i leader dell’UE a discutere delle azioni suggerite e a definire un orientamento strategico per la loro attuazione: assicurando che la regolamentazione e il finanziamento siano favorevoli all’innovazione; ponendosi all’avanguardia nell’innovazione creatrice di mercato attraverso l’istituzione dello European Innovation Council; varando missioni di ricerca e innovazione a livello UE.

Azioni proposte dalla Commissione ai Leader UE

1. Horizon Europe – Swiftly adopting the next Multiannual Financial Framework with the proposed innovation funding [Horizon Europe, nda] to ensure that research and innovation continues to be one of the essential EU policies and funding priorities in the future, across different budgetary instruments.

2. 3% GDP in R&I – Member States taking the necessary steps to maximise their investments in research and innovation to reach the 3% of Gross Domestic Product target.

3. Private investments in R&I – Increasing private investment in research and innovation and scale-up initiatives such as the VentureEU initiative to boost private investment and patient capital.

Continua la lettura di Una nuova agenda europea per la ricerca e l’innovazione

Bilancio UE 2021-2027: la Commissione propone 100 Miliardi per FP9 (Horizon Europe)

La Commissione Europea ha presentato mercoledì 2 maggio la propria proposta per il Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027: «un bilancio moderno al servizio di un’Unione che protegge, dà forza e difende».

La Commissione propone nel complesso un bilancio a lungo termine di 1279,4 miliardi di euro in termini di impegni (espressi in prezzi attuali, presupponendo un’inflazione annua del 2%), pari all’1,11 % del reddito nazionale lordo dell’UE-27 (RNL). 

In materia di ricerca e innovazione, la Commissione – stando a quanto riportato dal factsheet rilasciato – propone una dotazione finanziaria complessiva di 114,8 miliardi di euro. Questa cifra però – sottolinea Science Business – non tiene conto di altre voci di spesa riservate ad attività di R&I.

FP9 – Horizon Europe, 97.6 miliardi di euroHorizon Europe è il nome scelto dal Commissario Moedas per il prossimo programma quadro di R&I. Nel bilancio del programma sono compresi 3,5 miliardi dedicati alla finestra innovazione del nuovo fondo unico per gli investimenti strategici InvestEU (v. oltre) e 10 miliardi destinati a ricerca e sviluppo in prodotti alimentari, agricoltura, sviluppo rurale e bio-economia (voci non incluse nel bilancio di Horizon 2020).

Euratom, 2.4 miliardi di euro – Il programma europeo di ricerca e formazione in materia di energia nucleare.

• ITER, 6.1 miliardi di euro –  il progetto internazionale per la realizzazione di un reattore a fusione nucleare di tipo sperimentale (l’UE è parte del consorzio).

• Digital Europe Programme, 9.2 miliardi di euro – Il nuovo programma europeo sul digitale. Alla cifra vanno sommati i 3 miliardi del programma Connecting Europe Facility, parte digitale. 

• InvestEU, 15.2 miliardi di euro di euro – Il nuovo fondo europeo per gli investimenti strategici (solo una parte dei 15.2 miliardi saranno dedicati a ricerca e innovazione). 

Fondo Europeo di Difesa (parte Ricerca), 4,1 miliardi di euro – La finestra ricerca del nuovo fondo europeo per la difesa (13 miliardi nel suo complesso).

Per approfondire

• Il comunicato stampa della Commissione Europea
• La comunicazione della Commissione e l’allegato con la descrizione dettagliata i singoli programmi
• La proposta legislativa della Commissione per il regolamento del Consiglio che stabilisce il Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027 e l’allegato con le cifre dei singoli capitoli di spesa
• Il factsheet EU Budget for the future
• Il factsheet EU Budget for the future – Research and Innovation